Tutti gli ordini effettuati dopo le 11:00 di venerdì verranno evasi il lunedì successivo
Spedizione gratuita per tutti gli ordini sopra 49,00 €
Per ordini sopra 55,90 € the organic restructuring fluid potion argan 30ml omaggio

EPILAZIONE DEFINITIVA E TATUAGGI: SI PUÒ FARE?

Molte persone vogliono eliminare i peli in modo permanente, ma hanno anche dei tatuaggi.

È possibile sottoporsi a un trattamento di depilazione permanente se si hanno dei tatuaggi? La risposta è sì, ma con alcuni accorgimenti. In questo articolo spiegheremo come eseguire un trattamento di depilazione permanente in modo sicuro su persone con tatuaggi piccoli e grandi.

Come è eseguito il trattamento di epilazione definitiva in presenza di tatuaggi

Secondo l’Istituto Superiore della Sanità, il tatuaggio ‘consiste nella colorazione permanente di parti del corpo, sia attraverso l’introduzione o la penetrazione sottocutanea e intradermica di pigmenti di diverso colore mediante aghi o taglienti vari, sia con tecniche di scarificazione, per ottenere figure e disegni indelebili’.

Quando si esegue un trattamento di depilazione permanente, è importante adottare precauzioni specifiche per evitare scottature e danni alla pelle, oltre che al tatuaggio. Innanzitutto, è importante assicurarsi che la concentrazione del pigmento sia sottocutanea, in modo da ridurre al minimo ogni potenziale danno. Inoltre, è fondamentale utilizzare una protezione solare

Quando effettuiamo un trattamento di epilazione definitiva con epiLate, il filtro rosso presente nella tecnologia SWT permette di colpire la melanina del pelo senza intaccare l’emoglobina. Questo fenomeno si chiama fototermolisi selettiva e consente di esporre il pelo ad una temperatura di 70 gradi per tutta la sua lunghezza, eliminando così la papilla dermica.

Quando la seduta avviene su un’epidermide tatuata, lo staff di epiLate segue un protocollo specifico per trattare i capelli in presenza di un tatuaggio. Vediamo di cosa si tratta:

  • è necessario delineare i contorni del tatuaggio con una matita bianca, creando un contorno distante circa 1.5 cm dal tatuaggio;
  • sia il tatuaggio che l’area in cui sono stati tracciati i contorni vanno coperti con un’apposita cover bianca;
  • l’impulso quadrato del manipolo dovrà essere rilasciato sempre ad una distanza superiore ai 1.5 cm dal tatuaggio;

Queste semplici ma importanti attenzioni evitano che a causa della forte concentrazione di pigmento, il fascio di luce rilasciato all’impulso del manipolo, possa provocare scottature, danni o la rimozione del tatuaggio stesso.

Trattamenti in sicurezza con epiLate e Reverse

Il caso dell’epilazione permanente in presenza di tatuaggi sulla zona da trattare ci dimostra quanto sia importante prestare la massima attenzione. Sicurezza dei trattamenti e specializzazione degli operatori sono due dei valori su cui si basa il metodo epiLate e che rendono le sedute sicure anche per chi ha tatuaggi. Ie nostri operatori altamente specializzati svolgono mensilmente corsi di formazione e aggiornamento che comprendono moduli specificamente dedicati alla prassi da seguire quando si trattano clienti con tatuaggi. Gli operatori collaborano inoltre costantemente con l’équipe medica di epiLate, composta da medici e dermatologi pronti a rispondere a qualsiasi domanda e a risolvere tempestivamente ogni problematica.

La depilazione permanente è possibile anche in presenza di tatuaggi. Tuttavia, è importante adottare precauzioni specifiche durante l’esecuzione del trattamento per non danneggiare o rimuovere il tatuaggio. Il nostro team di operatori altamente specializzati è addestrato a eseguire un trattamento di epilazione permanente sicuro ed efficace su clienti con tatuaggi.

Condividi:

Facebook
Pinterest
WhatsApp
LinkedIn

Gli ultimi articoli

Gli ultimi prodotti

Articoli correlati