Tutti gli ordini effettuati dopo le 11:00 di venerdì verranno evasi il lunedì successivo
Spedizione gratuita per tutti gli ordini sopra 49,00 €
Per ordini sopra 55,90 € the organic restructuring fluid potion argan 30ml omaggio

SOTTO QUESTO SOLE: PROTEGGIAMO LA NOSTRA PELLE DAI RAGGI UV CON I SOLARI

O SOLE MIO!

Il nostro bel cielo è uno scudo che ci protegge dalle radiazioni solari, e quelle poche che riescono a superarlo sono quei raggi solari che sono la croce e la delizia dell’estate. Questo spettro solare è costituito da tre diversi tipi di luce, cioè la luce visibile a occhio nudo, quella invisibile infrarossa responsabile del calore che percepiamo, e l’ultravioletta cui dobbiamo la pigmentazione della pelle, ovvero l’abbronzatura, ed è quella cui ci riferiamo quando parliamo di raggi UV. Fra i numerosi effetti positivi dei raggi UV abbiamo il rafforzamento del sistema immunitario ed il miglioramento dell’umore grazie al riequilibrio dei ritmi circadiani regolati dalla melatonina. I raggi solari inoltre stimolando la produzione della vitamina D ci aiutano a mantenere una sana densità ossea, una problematica che riguarda soprattutto le donne nei momenti di carenza ormonale, per esempio all’arrivo della menopausa.

A fronte di tutte queste qualità non dobbiamo però nascondere che vi sono anche dei lati negativi. Se assorbiti in dosi elevate i raggi UV possono fra le altre cose provocare l’invecchiamento della pelle distruggendo il collagene: senza demonizzarli conviene dunque prendere dei provvedimenti per godere del sole senza temerlo.

Nei tempi passati le dame, per le quali la carnagione pallida era segno di nobiltà, si riparavano con ombrellini parasole, oggi abbiamo invece una scelta ampia e più pratica di prodotti, che – cambiate le mode – hanno anche il grande vantaggio di garantire un’abbronzatura sana e non solo esteticamente piacevole.

 

A NOI LA SCELTA, ANCHE DEI SOLARI CORPO

Come accennato, l’esposizione solare può danneggiare la pelle disidratandola e favorendo una successiva insorgenza di rughe e quindi un successivo invecchiamento, fino anche a cheratosi e melanomi. Senza allarmismi, dobbiamo esserne consapevoli e proteggerci, ed è per questo che è importante l’uso di creme solari e spray che proteggano la pelle durante l’esposizione al sole ma anche quando siamo al riparo, poiché le radiazioni ci raggiungono anche lì.

Faremo la nostra scelta in base al tipo di esposizione ed alla colorazione della nostra epidermide, tenendo a mente alcune linee guida: la crema solare protegge più a lungo dello spray, il prodotto deve essere sempre presente sulla pelle e più la pelle è chiara più alta deve essere la protezione, per esempio un fototipo 1 si orienterà su una protezione 50 piuttosto che su una 10, con la quale rischierebbe di scottarsi.

Il fototipo è una classificazione usata in dermatologia e basata sulla quantità di melanina presente nella nostra pelle, e indica quali reazioni essa avrà una volta esposta al sole. Esistono 6 diversi fototipi, e pur essendoci persone con caratteristiche appartenenti a più fototipi, per esempio capelli scuri ma pelle chiarissima, grossomodo vi rientriamo tutte, perché è la pelle quella su cui dobbiamo puntare l’attenzione:

 

  • fototipo 1 – capelli biondi o rossi e pelle chiarissima
  • fototipo 2 – capelli biondi o castani e pelle chiara
  • fototipo 3 – capelli biondo scuro e pelle sensibile
  • fototipo 4 – capelli castani e pelle moderatamente sensibile
  • fototipo 5 – capelli castano scuro o neri e pelle olivastra
  • fototipo 6 – capelli scurissimi o neri e pelle non sensibile.

 

Conoscere questa informazione ci permette ora di scegliere con più oculatezza la nostra protezione solare poiché sulle confezioni è sempre presente il numero corrispondente (seguendo il nostro esempio, cercheremo un 50), magari preceduto dalla sigla internazionale SPF, ovvero Solar Protection Factor, Fattore di Protezione Solare.

A seconda del numero più o meno alto varierà il tipo di protezione offerta:

 

  • fattore 50 e successivi – protezione molto alta
  • fattore da 30 a 50 – protezione alta
  • fattore da 15 a 30 – protezione media
  • fattore da 5 a 15 – protezione bassa.

 

Ricordiamo inoltre di fare sempre attenzione alle date di scadenza: il prodotto può essere utilizzato con sicurezza entro 6 mesi dalla sua apertura, dopo di che la sua efficacia comincia a diminuire.

 

LA PROTEZIONE PROFESSIONALE CON SOLARI CORPO E VISO

Fra i moltissimi abbronzanti e idratanti oggi disponibili sul mercato, ne abbiamo scelti alcuni da consigliarvi per proteggere al meglio la vostra pelle e godervi le vacanze in totale rilassamento. Dopo aver deciso che tipo di protezione è la più adatta alle vostre esigenze, ecco quindi dei solari in grado di soddisfarvi fra i quali scegliere sia che vogliate abbronzarvi sia che preferiate schermarvi.

I solari Australian Gold

L’Australian Gold SPF50 Spray Gel Sunscreen BRONZER ha molte qualità interessanti: non solo resiste all’acqua ed idrata la pelle ma grazie a componenti di origine vegetale velocizza l’abbronzatura e l’aiuta a mantenersi nel tempo, inoltre è facile da applicare essendo uno spray. Potrete quindi avvolgervi nel suo caldo profumo di cacao e farvi coccolare senza pensieri dal sole estivo! Potete abbinare questa protezione solare all’Australian Gold Dark Tanning Accelerator, una lozione super abbronzante che  vi permetterà di raggiungere molto più velocemente una tintarella invidiabile – mentre l’applicate e vi godete il suo delicato aroma di cocco e agrumi ricordatevi sempre di associarla alla protezione solare!

Per chiudere la giornata di sole poi, o anche dopo una seduta abbronzante in un centro specializzato, ecco l’Australian Gold Forever After un doposole che grazie alla sua formula con estratto di semi di canapa garantisce 24 ore di idratazione alla vostra pelle, e vi aiuta anche a mantenere il colore raggiunto.

La linea solari epiLate

La linea epiLate propone due creme specifiche per la protezione solare, una per il viso ed una per il corpo, che idratano e proteggono e sono pertanto particolarmente indicate per le pelli più sensibili, nonché per le pelli trattate con epilazione. Per entrambe il consiglio è di applicarle ogni due ore di esposizione al sole.

Il doposole AFTER SUN è caratterizzato dalla grande quantità di ingredienti lenitivi atti a curare e rigenerare la pelle dopo l’esposizione al sole, all’acqua di mare ed a quella clorata delle piscine, che tendono a disidratarla anche se si è applicata una protezione solare adeguata.

Potete acquistare direttamente qui tutta la linea.

 

IL MOMENTO GIUSTO PER ESPORSI AL SOLE

Il modo migliore per proteggersi è limitare l’esposizione nelle ore più calde, ovvero dalla tarda mattinata alla metà del pomeriggio, ma dobbiamo ricordarci che se anche il momento classico per proteggerci dalle radiazioni solari è quando siamo in spiaggia stese ad abbronzarci, questo non è certo l’unico.

Anche all’ombra o in giornate nuvolose non saremo schermate dalla luce solare, e servono perciò i prodotti adatti per proteggerci (si, anche in città!) almeno dai primi di giugno ai primi di settembre.

A fine giornata andremo a coccolarci con un doposole, a scelta fra gel o latte, entrambi lenitivi: ne esistono tantissimi fra i quali scegliere in base ai componenti o alle profumazioni, noi raccomandiamo però di optare per uno spray almeno per i primi giorni di intensa esposizione solare, quando la pelle è più sensibile, o in caso di scottature: lo spray doposole infatti lascia una piacevole sensazione di fresco e soprattutto non va spalmato il che, in caso di scottature, è un gran sollievo!

Una particolare attenzione va dedicata al viso, pertanto il nostro consiglio è di applicare un siero idratante prima della protezione solare, ed anche un buon prodotto specifico alla sera.

Gli occhi sono sensibilissimi, perciò non dimenticate di proteggerli con appositi occhiali scuri: la loro scelta tra l’altro può essere un divertente momento di shopping dato che l’occhiale da sole non è un semplice accessorio ma l’assoluto protagonista dell’estate, capace di dare stile anche al più semplice degli outfit da spiaggia.

 

QUALCHE AIUTO NATURALE PER UN’ABBRONZATURA SANA

Oltre ai numerosi prodotti in commercio dei quali abbiamo parlato sopra, possiamo rivolgerci anche a elementi più naturali.

Essendo la disidratazione uno dei pericoli maggiori della stagione calda, ricordiamoci di bere molto e di assumere alimenti che reintegrino i liquidi e apportino i giusti sali minerali: quindi orientiamoci su frutta e verdura di stagione, pesce azzurro e cereali integrali.

Possiamo poi provare una tisana che aiuti l’abbronzatura: composta da mele, melone e mirtillo è anche protettiva a livello vascolare e cutaneo con un’azione antimacchie grazie proprio alle proprietà antiossidanti del mirtillo!

Un terzo supporto viene dall’alga spirulina che, essiccata e proposta in polvere o compresse, è un ottimo integratore alimentare ricco soprattutto di vitamine del gruppo B che favoriscono la sintesi della melanina, favorendo l’abbronzatura e proteggendo la pelle. Possiamo prenderla in pastiglie a partire già da 3 o 4 settimane prima dell’esposizione al sole, oppure in polvere aggiunta a bevande e yogurt.

BUONE VACANZE

Ora che siete pronte per le meritate vacanze, e preparate per godervele senza pericoli, vi auguriamo buon divertimento e vi aspettiamo al rientro per offrirvi i migliori trattamenti per affrontare assieme e in bellezza la nuova stagione!

Condividi:

Facebook
Pinterest
WhatsApp
LinkedIn

Gli ultimi articoli

Gli ultimi prodotti

Articoli correlati